Renzi fa pubblicità su Facebook (e Bersani per strada)?

La recente cartellonistica di Bersani e la pubblicità sponsorizzata su Facebook di Renzi (la quale segue delle logiche di targhetizzazione dell’utente della stessa e quindi non è visibile a tutti) hanno fatto supporre una forma di illegalità relativamente alle regole delle primarie del centrosinsitra.

Mentre i due candidati leader del Partito Democratico dibattevano su Rai 1 aiutati dalla giornalista Monica Maggioni, in rete è stato posto il dubbio se i vari tipi di pubblicità di Bersani e Renzi fossero legali.

Questo tipo di pubblicità pre-ballottaggio contravverrebbe il punto 7 dei principi regolamentari delle primarie del Pd che recita:

Ai fini della sobrietà della campagna elettorale e della riduzione dei costi della politica, è fatto divieto ai candidati e ai loro sostenitori di ricorrere a qualsiasi forma di pubblicità a pagamento, come, ad esempio, spot su radio, televisioni, giornali, internet, o affitto di spazi su cartelloni pubblicitari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...